Tre p ceramiche attraverso i contributi per il sostegno dei processi di digitalizzazione delle imprese del Lazio - Digital impresa Lazio , ha rinnovato il software gestionale aziendale , per un servizio digitale più efficente.
Condizioni di vendita
Condizioni generali di vendita

Le presenti condizioni generali di vendita, nella loro stesura vigente al momento dell’ordine da parte del Cliente, regolano le vendite effettuate attraverso il Sito www.trepceramiche.it con sede legale in ROMA (RM) VIA DELLA MAGLIANELLA 127/131 CAP 00166 Codice Fiscale 04749100584 e Partita IVA 01297311001 R.E.A 459047 Capitale Sociale: 10.400,00 € averso questo sito, se in favore di un consumatore, è dunque regolata dal Codice del Consumo (D. Lgs. n. 206/2005), articoli da 49 a 67.

Articolo 1 – Definizioni

1. “Tre P Ceramiche s.r.l.”, con sede legale in Roma, Via della Maglianella n127/131, C.F 04749100584 . e P.IVA 01297311001 : /società venditrice, tel06/66.41.41.41 , e-mailInfo@Trepceramiche.It., PEC trepceramiche@pec.it

2. “Cliente”: persona fisica o giuridica, sia essa un consumatore o un professionista (secondo le definizioni contenute nel Codice del Consumo), che acquista i prodotti utilizzando l’apposita procedura di seguito descritta. La vendita, se in favore di un consumatore, è regolata dal Codice del Consumo (D.Lgs n. 206/2005), articoli da 49 a 67.
3. “Prodotti”: materiali venduti dalla Tre P Ceramiche s.r.l. come indicati nel sito internet www.trepceramiche.it
4. “Spese di consegna”: costo del trasporto dei prodotti ordinati.
5. “Ordine”: documento riepilogativo dei prodotti selezionati dal cliente, con una succinta descrizione dei medesimi e indicazione dei relativi prezzi.
6. “Condizioni generali di vendita”: le presenti condizioni generali che regolano la vendita online dei prodotti presenti sul sito www.trepceramiche.it
7. “Sito”: il sito internet http://www.trepceramiche.it in ogni sua pagina.

Articolo 2 – Conclusione del contratto

1. L’indicazione dei Prodotti sul Sito, correlata dai relativi prezzi, costituisce un’offerta al pubblico solo nell’ipotesi il cui Cliente scelga di ritirare, con mezzi propri, la merce presso la sede della Tre P Ceramiche s.r.l. In questo caso, il contratto di compravendita si perfezionerà al momento in cui la Tre P Ceramiche s.r.l. avrà ricevuto l’ordine dal cliente. Qualora, diversamente, quest’ultimo, scelga la consegna della merce al proprio domicilio dovrà, dopo aver inviato l’ordine dei prodotti, prendere contatti con la Tre P Ceramiche s.r.l., che provvederà a quantificare le spese di consegna a mezzo di e-mail. Il contratto si perfezionerà nel momento in cui il cliente comunicherà l’accettazione anche alle spese di trasporto come quantificate dalla Tre P Ceramiche s.r.l.
2. Perfezionatosi un contratto di vendita, il Cliente riceverà tramite posta elettronica e all’indirizzo comunicato la Conferma dell’Ordine (valevole anche ai fini dell’art. 51, comma 7 del Codice del Consumo). La Conferma dell’Ordine riepilogherà i prodotti prescelti, i relativi Prezzi, incluse le eventuali spese di consegna, l’indirizzo per la consegna e il numero d’ordine Il Cliente si impegna a verificare la correttezza dei dati contenuti nella Conferma dell’Ordine e a comunicare alla Tre P Ceramiche, entro 24 ore dalla ricezione della stessa, eventuali rettifiche. La mancata rettifica dell’ordine esonera Tre P Ceramiche s.r.l. da qualsiasi responsabilità e possibili aggravi di spese, determinate da errori nei dati non segnalati tempestivamente, saranno addebitati al cliente.
3. Rimane inteso che il contratto benchè perfezionato rimarrà sospensivamente condizionato fino a quando la Tre P Ceramiche s.r.l. abbia accertato la disponibilità dei beni presso il proprio magazzino o quello del fornitore e l’avvenuto integrale pagamento, comprensivo anche delle eventuali spese di trasporto.
4. Rimane altresì inteso che il contratto di compravendita è risolutivamente condizionato all’integrale pagamento del prezzo indicato per tutte le merce ordinate che dovrà avvenire entro e non oltre (termine essenziale per la Tre P Ceramiche s.r.l.) 3 giorni lavorativi dall’invio dell’ordine o dall’accettazione delle spese di trasporto, come quantificate dalla Tre P Ceramiche s.r.l.

Articolo 3 – Prezzi

1. Tutti i prezzi delle merci esposti sul sito si intendono al lordo di I.V.A.
2. Le spese di consegna sono a carico del Cliente; le stesse non verranno calcolate automaticamente dal sito ma direttamente dalla Tre P Ceramiche s.r.l. e comunicate al Cliente.
3. Nell’Ordine verrà indicato, per ciascun prodotto, il prezzo evidenziato sul Sito al momento della conferma dell’invio, senza alcuna considerazione di precedenti offerte.

Articolo 4 – Modalità di pagamento

1. Il pagamento dei Prodotti e delle eventuali spese di trasposto potrà avvenire unicamente tramite bonifico bancario il cui beneficiario sarà: Tre P Ceramiche s.r.l., IBAN...............................SWIFT................................... Causale (indicare il numero d’ordine).
2. Tre P Ceramiche s.r.l., ricevuto il pagamento, emetterà fattura per i prodotti acquistati secondo le informazioni fornite dal cliente; nessuna variazione dei dati sarà possibile dopo l’emissione della fattura stessa.

Articolo 5 – Consegna della merce

1. Al momento della Conferma dell’ordine il Cliente riceverà un’indicazione sulla data di consegna puramente indicativa; la data e l’orario di effettiva consegna dovranno essere successivamente concordati dal Cliente con il trasportatore incaricato dalla Tre P Ceramiche s.r.l. di recapitare le merci.
2. La consegna della merce potrà essere effettuata esclusivamente dopo che il bonifico sarà stato accreditato sul conto corrente della Tre P Ceramiche s.r.l., senza pregiudizio per quanto previsto dal precedente art. 2.4 in merito alla condizione risolutiva del contratto di vendita.
3. La consegna verrà effettuata in tutto il territorio nazionale e solo in questo da trasportatori specializzati incaricati dalla Tre P Ceramiche s.r.l.
4. Lo scarico della merce presso il Cliente avverrà solo al piano strada, nel luogo più idoneo allo scarico ed accessibile ai mezzi di trasporto.
5. Lo scarico della merce presso il cliente deve avvenire a cura del trasportatore; lo smaltimento dei pallet e degli imballi in generale utilizzati per la consegna della merce sono a totale carico del Cliente.
6. Nel caso in cui il trasportatore non riesca a porsi in contatto con il cliente per 3 giorni lavorativi dal momento della disponibilità della merce o il Cliente, dopo aver fissato con il trasportatore la data di consegna, non si faccia trovare per un ugual periodo, il trasportatore avviserà la Tre P ceramiche s.r.l. la quale farà rientrare la merce al proprio magazzino. Il Cliente potrà richiedere a Tre P Ceramiche s.r.l. una nuova consegna purchè lo faccia entro 30 giorni di calendario dal reso della merce e rimborsi alla Tre P Ceramiche s.r.l., prima della nuova consegna, le spese da questa sostenute per la giacenza, il rientro della merce in magazzino e la nuova spedizione. Trascorsi 30 giorni senza richieste del Cliente o in caso di mancato tempestivo rimborso di tutte le spese sopra descritte il contratto si intenderà risolto di diritto e la Tre P Ceramiche potrà trattenere la merce a titolo di risarcimento del danno, senza possibilità del Cliente di richiedere la restituzione delle somme versate.
7. Nel caso in cui il Cliente constati l’esistenza di eventuali rotture e danneggiamenti dovrà comunicare tali rotture in forma scritta, evidenziando sempre sul documento di trasporto la riserva di controllo. In particolare, il Cliente avrà l’onere di conservare i prodotti rotti, malfunzionanti e/o difettosi, astenendosi dallo smaltirli senza il preventivo consenso scritto della Tre P Ceramiche s.r.l. La mancata osservanza di tali disposizione potrebbe ledere il diritto di rivalsa nei confronti dei proprio fornitori, il che comporterà la responsabilità del Clienti da ogni pregiudizio da ciò nascente.

Articolo 6 – Diritto di recesso

1. Al Cliente, se e in quanto consumatore (così come definito all’articolo 3 del Codice del Consumo), competono i diritti di cui agli articoli 54 e ss. del Codice del Consumo nei limiti previsti da tale normativa. Egli ha, pertanto, diritto di recedere dal contratto entro il termine di 14 giorni decorrenti dal giorno in cui il Consumatore o un Terzo, diverso dal Vettore e designato dal Consumatore, ha acquisito il possesso fisico del bene senza alcuna penalità e senza dover fornire alcuna motivazione. Per esercitare il diritto di recesso, il Consumatore è tenuto a informare la Tre P Ceramiche s.r.l. della sua decisione di recedere dal presente Contratto tramite una dichiarazione esplicita, inviata a mezzo di lettera, telefax o posta elettronica ai seguenti recapiti: Tre P Ceramiche s.r.l, ROMA (RM) VIA DELLAMAGLIANELLA 127/131 CAP 00166 Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che il Consumatore invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso stesso. Il diritto di recesso si intende esercitato correttamente, qualora sia esercitate le seguenti condizioni:
a) il Prodotto acquistato dovrà essere restituito integro e nella sua interezza e perfettamente idoneo all’uso cui è destinato;
b) il Prodotto dovrà essere completo in tutti i suoi elementi e in ogni sua parte, compresi la confezione esterna e l’imballo originale interno, gli accessori e l’eventuale documentazione, e dovrà essere munito delle relative etichette, del cartellino identificativo e dei codici;
c) al momento del reso il prodotto dovrà essere restituito così come ricevuto dal Consumatore all’atto della consegna;
d) per evitare il danneggiamento del prodotto e della confezione originale, quest’ultima dovrà essere rivestita con un ulteriore imballo protettivo, affinché si conservi l’integrità del bene durante il trasporto. Il Consumatore dovrà rispedire i beni o consegnarli presso la sede della Tre P Ceramiche s.r.l., sita in ROMA (RM) VIA DELLAMAGLIANELLA 127/131 CAP 00166, entro 14 giorni dalla comunicazione del recesso. Il termine si intende rispettato se il Consumatore spedisce i beni prima della scadenza dei 15 giorni. I costi della restituzione dei beni sono a carico del Consumatore. Il rischio di perimento dei beni è sottoposto alla completa responsabilità del Consumatore fino all’attestato di avvenuto ricevimento del bene presso la sede della Tre P Ceramiche s.r.l., sia che si tratti di spedizione sia nell’ipotesi in cui il bene venga danneggiato per cause diverse dal suo trasporto.
La Tre P Ceramiche s.r.l. provvederà a rimborsare il prezzo dei prodotti entro 14 giorni dal rivedimento dei beni, salvo aver effettuato con esito positivo le verifiche relative al termine per l’esercizio del diritto di recesso, all’integrità e idoneità del bene e di tutte le condizioni sopra elencate per il corretto esercizio del diritto di recesso; verranno rimborsati tutti i pagamenti effettuati dal consumatore, comprese le spese di consegna. In mancanza della condizione essenziale di integrità del bene e delle ulteriori condizioni sopra descritte, il Consumatore decadrà dal diritto di recesso e il prodotto acquistato rimarrà a disposizione presso il magazzino per il ritiro da parte del consumatore; Tre P Ceramiche s.r.l. provvederà ad avvisare mediante apposita comunicazione.

Articolo 9 – Reclami

1. Per qualsiasi eventuale reclamo il Cliente dovrà utilizzare il seguente indirizzo e- mail Info@Trepceramiche.It

Articolo 10 – Limitazione di responsabilità

1. La Tre P Ceramiche s.r.l. non è responsabile della veridicità dei dati inseriti dal cliente. Il Cliente dichiara e garantisce che i contenuti che inserirà non violano alcuna legge applicabile e in generale non ledono diritti di terzi. In ogni caso, l’utente manleva la Tre P Ceramiche s.r.l. da qualunque responsabilità derivi dall’inserimento dei contenuti, ferma la espressa riserva della Tre P Ceramiche s.r.l. di perseguire in ogni sede chiunque abbia inserito contenuti che violino le presenti condizioni generali e che abbiano prodotto un danno alla Tre P Ceramiche s.r.l.
2. La Tre P Ceramiche s.r.l. declina ogni responsabilità per malfunzionamento, impossibilità ad accedere, o condizioni di cattivo uso del Sito Web o dei Servizi dovuti ad apparecchiatura inadeguata, disturbi collegati all’internet service provider, alla saturazione della rete internet e per qualunque altro motivo al di fuori del diretto controllo della Tre P Ceramiche s.r.l.
3. Ne discende che nessuna responsabilità per danni nei confronti del Cliente o di qualsiasi altro soggetto potrà essere attribuita alla Tre P Ceramiche s.r.l. per qualsiasi ipotesi di carenza nel livello di qualità del Sito Web.

Articolo 11 – Disposizioni finali

1. Il Cliente prende atto di conoscere che le merci oggetto di vendita e, in particolare, i prodotti ceramici potrebbero avere una tonalità di colore lievemente diversa da quella delle foto pubblicate sul sito. Trattandosi da difformità cromatiche tollerate nel commercio di prodotti ceramici e impossibili da prevedere e/o prevenire, rimane inteso tra le Parti che la consegna di materiali di tonalità lievemente differente da quella delle foto visionate online non costituisce inadempimento della Tre P Ceramiche s.r.l.
2. Il Cliente è tenuto a denunziare la presenza di vizi palesi delle merci entro il termine di legge e, in ogni caso, prima di procedere alla posa in opera dei prodotti. La Tre P Ceramiche s.r.l. non sarà responsabile dei costi per la posa in opera di prodotti palesemente viziati o difformi da quanto convenuto, né per gli oneri necessari alla rimozione di tali prodotti e/o per il ripristino dei locali e/o per qualsiasi danno indiretto co conseguenziale che potesse essere prevenuto usando l’ordinaria diligenza nell’esaminare le merci.
3. Ai sensi dell’art. 49, comma V, del Codice del Consumo, formano parte integrante del Contratto le informazioni fornite ai sensi dell’art. 49, comma I, del medesimo Codice del Consumo; tali condizioni non possono essere modificate se non con il consenso di entrambe le Parti.

Articolo 12 – Foro competente

1. Qualora il Cliente sia un soggetto diverso dal Consumatore (così come definito all’articolo 3 del Codice del Consumo) tutte le controversie relative alla conclusione del contratto, nessuna esclusa, saranno devolute alla competenza esclusiva del foro territoriale di Roma.