Marchi>Ceramica Dolomite

Ceramica Dolomite

Le ceramiche Dolomite sono tra le più conosciute e rinomate poichè si ispirano alla tradizione, al lavoro e alla qualità ereditata dallo splendore delle Dolomiti, da cui l'azienda prende la sua ragione sociale. Esse sanno partire da un tempo antico per riproporsi in modo innovativo e futuristico oggi, facendo leva sulle solide radici dei principi derivanti dalla montagna: lealtà, sincerità, etica e bellezza.

Gallery

La storia di Dolomite

Nel 1965 nasce a Tirchiana, in Provincia di Belluno, la Ceramica Dolomite, ispirandosi alle montagne che si possono vedere recandosi proprio in quella zona e alzando lo sguardo verso il cielo. Le Dolomiti sono monti rocciosi, concreti, senza troppi fronzoli dovute ad una complessa vegetazione, ma che, anche senza di essa, riescono a fornire un impatto visivo unico, irripetibile, regale.

Da questi stessi principi nascono i prodotti Ceramica Dolomite, le cui maestranze plasmano oggetti per il bagno in grado di essere belli e al tempo stesso concreti, vivaci, ma contemporaneamente sobri e miti, quasi riservati nella loro discrezione. Lo spirito imprenditoriale di Ceramica Dolomite si fonde alla perfezione con quello territoriale, formando un sincero mix di creatività, tradizione, concretezza e modernità.
La storia del marchio insegna come le idee nascevano proprio osservando quei monti e facendo leva sulla crescita costante delle capacità produttive che ben si sposavano con la concretezza di un mercato sempre più dinamico e desideroso di essere sottoposto a novità.

Dopo esser stata fondata nel 1965, dopo 34 anni l'azienda entra a far parte di American Standard Group, ampliando così un catalogo già ben definito. Sanitari bagno, lavabi, lavelli da cucina, erano le proposte primordiali che col tempo hanno conosciuto evoluzione grazie all'implementazione della gamma prodotti con la vendita di vasche da bagno, mobiletti di arredo, accessori per lavandini e docce, rubinetteria. Il catalogo Dolomite si amplia non solo per merito delle nuove tendenze di mercato che spingono verso la ricerca di nuovi prodotti, ma anche grazie a importanti esponenti del design che danno il loro contributo alla progettazione del prodotto, incrementando di fatto le possibilità per il consumatore, privato o aziendale.

Sono molti i designer e gli esperti del campo ceramico che si sono succeduti prestando la loro abile matita per tracciare i contorni di sanitari, tazze, lavandini e bidet, trovando forme estetiche piacevoli ed eleganti ma anche capaci di esser funzionali. I metodi lavorativi e gestionali vengono premiati nel 2007 quando l'azienda Dolomite ceramica diviene marchio leader di Ideal Standard.


Ceramica Dolomite è molto vicina all'ecologia e all'ambiente e non potrebbe essere altrimenti viste le origini. Un obiettivo perseguito è senza dubbio il mantenimento dell'equilibrio dell'ecosistema locale e per questo nell'anno 2013 è stato installato un impianto energetico ad elevato rendimento che, grazie al recupero del vapore generato dal funzionamento dei forni, crea nuova energia rinnovabile a favore del paese. Le attività produttive locali e l'illuminazione delle strade ricevono input dal recupero dei fumi e dei vapori uscenti dai processi lavorativi di Dolomite.

L'azienda riesce a controllare anche gli scarti di lavorazione, limitandoli e cercando continuamente processi di recupero.
La storia del marchio insegna come fin dalle origini Dolomite Ceramica riserva al cliente grande attenzione. Un catalogo completo non è solo sinonimo di maggior possibilità di scelta, ma anche di una più ampia capacità di esternare le caratteristiche tipiche dei prodotti. Inoltre, anche con i mezzi moderni, Dolomite offre alla propria clientela una guida alla scelta, consigliando e riservando consigli e istruzioni su come installare e utilizzare al meglio le proposte.

Punti vendita Ceramica Dolomite