Tre p ceramiche attraverso i contributi per il sostegno dei processi di digitalizzazione delle imprese del Lazio - Digital impresa Lazio , ha rinnovato il software gestionale aziendale , per un servizio digitale più efficente.
News>Come ristrutturare un monolocale

Come ristrutturare un monolocale

Un monolocale può sembrare uno spazio molto piccolo nel quale abitare ma se viene ristrutturato nel modo giusto e arredato su misura può rivelarsi un ambiente davvero gradevole. Ecco, allora, qualche idea per ristrutturare nel modo migliore un monolocale.

Progettare la ristrutturazione del proprio monolocale

L'obiettivo principale della ristrutturazione di un monolocale deve essere quella dell'ottimizzazione degli spazi visto che effettivamente si tratta di spazi abbastanza concentrati. Occorre adottare qualche accorgimento per moltiplicare gli spazi. Ad esempio al posto del letto classico si può scegliere un letto con soppalco che consente di separare la zona notte da quella giorno e moltiplicare lo spazio inserendo al di sotto un divano o un armadio. Un altro accorgimento può essere quello di utilizzare un sistema di mensole a parete. In questo modo è possibile recuperare spazio e rendere le pareti un luogo sfruttabile anche per deporre oggetti e utensili. Per dare una sensazione di ampio spazio, poi, si deve scegliere una pavimentazione omogenea, anche all'interno del bagno, per creare continuità. Sono da preferire allora le piastrelle che si adattano bene sia nella zona giorno che nell'angolo cucina oppure nel bagno.

Come arredare il proprio monolocale

Il primo consiglio utile per arredare bene un monolocale è quello di scegliere dei mobili che possano sfruttare lo spazio in verticale. L'armadio è meglio prenderlo a tutta parete e la libreria che incornici la porta o la finestra, così da non perdere neanche un centimetro. Anche gli angoli possono essere sfruttati al meglio utilizzando delle mensole specifiche che possano occupare questo spazio solitamente inutilizzato. Si può acquistare anche una parete attrezzata, magari preferendo un modello con cassetti e vani porta oggetti per recuperare zone nelle quali conservare gli oggetti. La cucina è meglio sceglierla compatta perché dà la sensazione di occupare meno spazio. Per lo stesso motivo è consigliabile acquistare mobili senza maniglie, dalle linee pulite e squadrate che regalano uno sguardo ampio a tutto l'ambiente.

Quali colori scegliere per la ristrutturazione del monolocale

Per non dare il senso di un luogo angusto, i monolocali devono essere tinteggiati di bianco, così da guadagnare luminosità. Un contributo aggiuntivo può essere dato dalla scelta di mobili dalle tonalità chiare i cui colori possono essere ripresi anche per quanto riguarda la pavimentazione. Anche le tende devono avere colori chiari e sono preferibili i modelli corti, più svelti e adatti agli ambienti piccoli. Si tratta ovviamente solo di un consiglio in quanto ognuno deve sentirsi libero di poter arredare il proprio monolocale come meglio crede ma se si desidera dare alla propria casa un senso d funzionalità e spazio allora è preferibile attenersi a queste semplici regole di arredamento. Un ultimo consiglio è quello di giocare con l'illuminazione che può aiutare molto. Meglio i faretti rispetto ai lampadari così da garantire un senso di ampiezza all'ambiente e si possono inserire piccole lampade da appoggio, per esaltare la luce naturale, laddove sono presenti mobili adatti.

Quali marchi scegliere per la ristrutturazione di un monolocale

Se il budget a disposizione lo consente, può essere una buona idea quella di scegliere mobili e arredi su misura che consentano di sfruttare al meglio tutto lo spazio possibile. In alternativa, però, ci sono alcuni marchi che offrono la possibilità di personalizzare i loro prodotti in catalogo. Per le ceramiche un nome di riferimento è quello di Del Conca che offre prodotti di ottima qualità con un prezzo ragionevole. Floor Gress è invece specializzata nella realizzazione di ceramiche gress per interni e offre un catalogo di prodotti molto ricco, per accontentare tutti i gusti. Infine per chi preferisce un parquet per avere una sensazione di calore, Listone Giordano offre soluzioni in puro legno e tante tonalità differenti per ambienti di ogni tipo.