Sedie Pianca

Pianca arredamenti
Richiedi preventivo

Nel vasto catalogo di prodotti Pianca, da sempre una azienda che si occupa di arredamento creando sistemi di complementi sia per la zona notte che per la zona giorno, non potevano mancare le sedie, che sono proposte in vari materiali, dal legno alla pelle, dal metallo al tessuto, e formano una gamma ampia e ricca di carattere, caratterizza dalla massima attenzione per tutti i dettagli che si abbina alla pregevolezza dei materiali utilizzati ed al grande design di tutti i modelli.

Orchestra, Inari e Esse

Orchestra, che riassume il confronto tra un approccio contemporaneo ed un’estetica più classica, è una sedia in legno che trasmette istantaneamente a chi la utilizza una idea di familiarità e di affidabilità. Il linguaggio minuziosamente controllato e sofisticato del designer Philippe Tabet è riuscito a realizzare un design molto raffinato e nello stesso tempo a rendere interessante la sedia Orchestra che viene apprezzata per le sue gambe posteriori con la sezione quadrata, e con una leggera divaricazione verso l’esterno. Le stesse gambe salgono e, trasformandosi in profili dalle linee curve, diventano i braccioli che sono molto piacevoli al tatto. Una continuità che conferisce all’assieme grande coerenza e nello stesso tempo grande pulizia formale. A garantire il comfort ci pensa l’ergonomia della seduta imbottita, che sostiene e nello stesso tempo avvolge il corpo, facendo di Orchestra una sedia perfetta per tutti gli ambienti della casa, dallo studio alla cucina ed alla camera da letto. Orchestra è disponibile in alternativa nella versione senza braccioli.

Orchestra

La collezione Inari, che trae ispirazione da uno dei luoghi sacri di maggiore importanza della città di Kyoto, ha uno stretto legame con la collezione Fushimi, condividendo con quest’ultima aia le caratteristiche principali di forma e di stile che la radice di riferimento. Inari è una sedia che ha forme eleganti ed essenziali, con caratteristiche uniche di leggerezza, simmetria e attenta ricerca dei dettagli, che si assommano alla pulizia delle sue linee. Il legno massello del quale è costituita, è lavorato con particolari tecniche di tornitura e fresatura e le superfici della sedia mettono immediatamente in chiaro che si tratta di lavorazioni artigianali. Tutti gli angoli sono arrotondati e non sono presenti degli stacchi netti tra la struttura superiore ed il basamento. A questo Inari abbina un’ampia possibilità di personalizzazioni.

Inari

Esse è una famiglia di sedute imbottite composta da due poltrone diverse tra loro, con la prima a base piena, mentre la seconda è una sedia. Nel profilo della seduta è visibile proprio il segno "S", continuo ed iconico, e questo accentua l’idea di femminilità della seduta, rendendo la sedia sinuosa ed accogliente, oltre che disegnata con una grande armonia. Il guscio in poliuretano della sedia Esse è realizzato in poliuretano espanso ed è rivestito in tessuto.

Cora, Gamma e Intro

La sedia Cora è il risultato di una ricerca che i designer di Pianca hanno effettuato sull’estetica di materiali diversi come il legno, il metallo e il poliammide, trovando il sistema per farli coesistere in un oggetto molto semplice. Il legno è stato usato per dare la massima solidità possibile alla sedia, il poliammide per realizzare uno schienale avvolgente e nel contempo elastico ed il metallo per realizzare delle gambe che diano immediatamente una sensazione di leggerezza allo sguardo. Un lavoro non semplice e che ha richiesto uno stretto contatto con i tecnici aziendali che si occupano dello stampaggio in modo da disegnare abbracci e giunzioni tra i vari materiali che compongono la sedia che garantiscano la necessaria resistenza e nel contempo siano piacevoli. Alla fine il risultato è Cora, una sedia che unisce maneggevolezza e leggerezza, con dimensioni contenute e nella quale i materiali utilizzati sono stati sfruttati nel migliore dei modi.

Cora

La sedia Gamma è caratterizzata da linee spezzate e da colori sgargianti che riescono ad impreziosire quelle che sono le differenze che esistono tra i vari basamenti, leggeri e stabili allo stesso tempo. La forma della seduta assomiglia decisamente alla sezione di un uovo ed è quindi avvolgente ed accogliente. Disponibile in due versioni, quella imbottita e quella rigida laccata con la prima che ha un rivestimento fisso od in alternativa sfoderabile, che può essere scelto sia in pelle che in pelle sintetica o in tessuto. Anche per quanto riguarda il basamento sono disponibili tre diverse varianti, quella con razze in legno massello, oppure con traliccio metallico o con basamento tubolare.

Gamma

La sedia Intro, nasce dall’idea di rappresentare una persona che sta a braccia incrociate dietro la schiena, esprimendo discrezione, proprio come un "introverso". Il suo design essenziale rende bene l’idea del suo carattere determinato, grazie ad un basamento caratterizzato da linee filiformi che va a sostenere una seduta comoda ed accogliente. Se si osserva da dietro lo schienale della sedia Intro, si possono osservare le braccia conserte, un particolare che consente di sollevare e spostare facilmente la sedia grazie ad una presa efficace. Grazie alla sua struttura questa sedia può essere impilata regalando un maggiore spazio nell’ambiente. Grazie alle caratteristiche dei suoi materiali ed alla sua forma, Intro può essere sistemata come arredamento in diversi ambienti della casa.

Intro

Emi, Alunna e Seida

La sedia Emi coniuga insieme una serie di vantaggi funzionali ed elementi di bellezza, a partire dal design lineare, slanciato e moderno, a cui si unisce il massimo comfort, garantito da dettagli costruttivi di pregio. Il suo rivestimento in pelle viene esaltato dalle cuciture artigianali a doppio ago, e nelle versioni in tessuto le cerniere consentono una semplice sfoderabilità. A garantire il comfort sono i dettagli studiati con grande perizia, dallo schienale ergonomico alla imbottitura che oltre a sostenere il corpo regala alla struttura una sua morbidezza, all’angolo ottimale creato tra lo schienale e la seduta. Alunna è nata dalla commistione tra l’esperienza e la creatività del designer Emilio Nanni. Questa sedia rappresenta la compagna ideale di uno dei tavoli di Pianca, Maestro, con il quale ha la stessa matrice concettuale e di ispirazione. In questa sedia il segmento viene visto come un elemento strutturale iconico, così come nel tavolo.

Emi

Alunna propone il contrasto tra la morbida seduta e la struttura reticolare della base, creando un "binomio" sofisticato, raffinato e di grande effetto estetico. Le sue quattro gambe tubolari riprendono il disegno di quelle del tavolo Maestro e si raccordano tra di loro, in una soluzione che è però meno spigolosa e radicale. Le sue finiture metalliche con un intreccio delicato permettono alla seduta imbottita di risaltare nel migliore dei modi, mentre i dettagli delle cuciture, uniti alla "bicromia" del rivestimento danno alla sedia Alunna un fascino eloquente, rendendola adatta a tutti gli ambienti della casa ed anche per gli uffici. I designer sono sempre "a caccia" e nel caso della sedia questa ricerca è alquanto difficile.

Alunna

Il nome Seida che è nato da un refuso di scrittura, è quello più adatto ad una seduta semplice ed essenziale, con il concetto della sedia in legno che viene ridotto alla sua primitiva essenza, pur senza essere minimalista. La sua ricchezza di piccoli dettagli fa di Seida un oggetto familiare e discreto, valido per tutti gli ambienti.

Seida

Richiedi preventivo
I NOSTRI SHOWROOM
Via Della Maglianella N° 127/131 (Zona Aurelio)
Via Appia Nuova N° 1240 B
(Di Fronte Ippodromo Capannelle)
06/66.41.41.41 - 06/66.41.41.42 I
INFO LEGALI
Tre P Ceramiche S.R.L. © 2021 -
P.I. 01297311001 - C.F. 04749100584 - 
Note legali -  Privacy Policy -  - Cookie Policy
I NOSTRI ORARI
I nostri showroom sono aperti dal lunedì al sabato

Maglianella: 8.30-13.00 - 15.30 - 19.30
Appia: 9.30 -13.00 - 15.30 - 19.30
PARCHEGGIO INTERNO