Tre p ceramiche attraverso i contributi per il sostegno dei processi di digitalizzazione delle imprese del Lazio - Digital impresa Lazio , ha rinnovato il software gestionale aziendale , per un servizio digitale più efficente.
Eventi>Tre P premia con Andy Warhol

Tre P premia con Andy Warhol

Si è tenuto il 24 ottobre l'evento DedicatoArtè, dedicato al mondo dell'architettura e dell'arte. 
Un appuntamento rivolto al design e al buon cibo che ha visto la presenza di un nutrito gruppo di architetti e qualche sorpresa per i presenti.

L'evento DedicatoArtè nel nostro showroom

La serata è stata organizzata per festeggiare i nostri 53 anni di attività. Ovvio, che gli inviti fossero rivolti a tutti quegli architetti che nel corso degli anni hanno contribuito, attraverso rapporti di stretta collaborazione, a rendere grande il nome della nostra azienda nell'ambito del design di interni.

DedicatoArtè, è stato il primo di una serie di appuntamenti pensati per celebrare l'architettura, l'arte e il design, in particolare, per sottolineare anche il rapporto che negli ultimi mesi 3P Ceramiche ha stretto con Ernestomeda, leit motive della serata è stato anche il cibo con una serie di show cooking organizzati da chef professionisti che hanno deliziato il pubblico con ricette ispirate all'arte, preparate ovviamente in uno dei modelli di punta della collezione Ernestomeda la cucina Obliqua. 

I premiati della serata

Tanti gli architetti premiati durante la serata, omaggiati di oggetti d'arte di grande bellezza e originalità. In particolare, il clow della serata è stata l'assegnazione di due copie della rivista Interview, fondata nel 1969 da Andy Warhol, John Wilcock, Gerard Malaga, firmate da Andy Warhol con firma autenticata da Frank Garo che sono andate ai due architetti che si sono distinti per l'impegno e la collaborazione con il nostro brand in progetti di particolare importanza. Premiato anche il miglior Architetto under 35 con una serigrafia polimaterica di Francesco Vullo. Al termine della serata sono stati premiati altri 2 architetti con una serigrafia di Carlo Rosselli ed una di Cynthia Segato.