0666414141
Magazine>Anno Sesto - N. 1 (2013)

Anno Sesto - N. 1 (2013)

Editoriale

Crisi, crisi, crisi: basta!
È ormai una consuetudine, oltre che una situazione di stallo, un modo con cui si caratterizza il nostro periodo e con cui si giustifica mal politica e mancanza d’innovazione, con cui si reprime il desiderio di ripresa e si accettano più o meno passivamente nuove e strane tasse dette “necessarie”. Al vero si somma una concentrazione multimediale che induce un’ulteriore depressione spingendo anche categorie - e ce ne sono tante - non colpite dalla crisi verso un atteggiamento difensivo che si traduce in una ulteriore diminuzione della domanda di beni e servizi da parte dei consumatori.
Ebbene vediamo di distrarci da questa crisi concentrando le nostre menti altrove.
Una cosa che certamente migliorerà la vita di molti di noi è il nuovo regolamento condominiale attivo dal 18 giugno che investe oltre un milione di condomini presenti nel nostro paese. La speranza è che, grazie ad una normativa più chiara e capillare, molti degli attriti presenti da anni tra vicini di casa, riescano ad appianarsi. A pag.78 un servizio segnala le novità più indicative.
E poi ... arriva l’estate! Sole, bel tempo e, per i più fortunati, vacanza al mare o in montagna: che grande incentivo per imporci di guardare più in positivo. Nello speciale estate molti marchi internazionali ci invitano a goderci la vita all’aperto!

In questo numero:

Primo piano: nuove aziende in Tre P Ceramiche; speciale estate: materiali per vivere all’aperto; architetti: Pazzali e Santini, GDP Group, Arch_noid; mostre: Maxxi; arte: Mario Esposito; focus immobili: via Cassia 1042, Residenze Valle Copella, Residenza Valle Fiorita, Cantiere Vitruvio, Parco degli Aranci, La Collina del Poeta, Fintiba, Edil Massimina, Fdsgroup; oggetti d'arte: LaFerrari; design: una nuova dimensione estetica; il foro: La riforma del condominio.

Scarica questo numero della rivista in formato PDF 

 

Punti vendita Anno Sesto - N. 1 (2013)